CuriositàVene varicose: rischi 

27/02/2019 - 16h

Le vene varicose sono vene di calibro dilatate, tortuose e ingrossate che possono apparire in varie regioni del corpo. Il più comune si verifica negli arti inferiori.

Considerati da molti solo un problema estetico, infatti, indicano che qualcosa non sta andando bene nella circolazione del sangue venoso da parte dell'organismo.

Contrariamente a quello della legge di gravità, le vene delle gambe sono responsabili del trasporto del sangue che circola attraverso il corpo fino al cuore e da lì ai polmoni, dove avviene lo scambio di anidride carbonica per l'ossigeno.

Per eseguire questa funzione, ci sono piccole valvole che regolano il flusso di sangue. Si aprono al sangue per alzarsi e chiudersi per impedirgli di scendere quando la persona si alza.

Fattori di rischio

Sebbene siano fattori di rischio immutabili, servono come monito per le persone a raddoppiare la loro consapevolezza di possibili manifestazioni precoci della malattia e cercare un trattamento. Sono:

Predisposizione genetica

Le persone con una storia familiare di malattia dovrebbero preoccuparsi della prevenzione precoce dei problemi circolatori e adottare misure che aiutino almeno a rallentare il processo.

Età

Come persone di età, vene stanno perdendo elasticità e il sistema di valvole indebolisce, rendendo difficile il ritorno venoso del sangue al cuore e ai polmoni e favorisce la comparsa di caratteristiche di deformazione di vene varicose.

Sesso

Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare vene varicose. cambiamenti ormonali durante la gravidanza, mestruazioni e menopausa, così come l'uso di pillole anticoncezionali e la terapia ormonale sostitutiva sono fattori di rischio perché la femmina ormoni, estrogeni e progesterone agiscono sulla parete del vaso, ridurre la loro resistenza e compromettono il funzionamento del valvole che regolano il passaggio del sangue.

Sebbene, in generale, le vene varicose non rappresentino un serio problema di salute, è necessaria una certa cura per prevenire le complicanze.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresalutevenevaricosirischifattori