CuriositàStudiosi sostengono che questa pianta sia la cura del cancro

07/03/2019 - 16h

Originario dell'isola del Madagascar, in Africa, fu introdotto in America da schiavizzati, che già conoscevano il suo valore terapeutico. Oggi si trova in tutto il Sud America, specialmente in Amazzonia. È una bella pianta, così tanti la usano come ornamentale. Ma è il tuo uso medicinale che ha colpito di più.

In Brasile, è conosciuto come aranto. Appartiene alla famiglia Kalanchoe daigremotiana e ha successo in diversi paesi come un potente trattamento in grado di curare il cancro.

Come trattamento per il cancro, è meglio conosciuto per la popolazione dei paesi sudamericani che parlano spagnolo, come Argentina, Colombia e Paraguay.

Ad esempio, se hai l'opportunità di andare a Buenos Aires, entra in una buona libreria, troverete libri che parlano solo di questa pianta. Oltre ad agire nel trattamento del cancro, è ottimo per curare malattie della pelle, ferite, ferite da cancrena ed emorragie.

È antinfiammatorio, astringente, allevia la febbre e la diarrea. È anche efficace contro reumatismi, ipertensione, coliche renali, diarrea e persino in disturbi psichici come la schizofrenia e la sindrome di panico.

Questo è un blog di notizie sui trattamenti naturali. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico.

Tags
benesseresalutebeneficipiantacancronaturale