CuriositàConsigli per migliorare la postura

22/11/2018 - 15h

Avere una buona postura è fondamentale per mantenere il corpo in buone condizioni di lavoro per porre fine al dolore, soprattutto nella parte posteriore. Inoltre, questo cambiamento posturale ti aiuta a essere più sicuro giorno per giorno e, naturalmente, è anche più elegante. Tuttavia, la maggior parte delle persone non ha una buona postura e sono sempre semi-piegati, in piedi o seduti.

I 4 esercizi sottostanti sono fantastici e possono essere fatti ogni giorno a casa senza alcuna difficoltà

1. Spingere il muro

Nel primo esercizio per migliorare la postura, proverai a spingere un muro. Quindi stai di fronte a un muro libero. Metti la gamba destra in avanti, con le ginocchia leggermente piegate, e lascia la gamba sinistra distesa all'indietro. Metti entrambe le mani sul muro come per spingerlo.

Quindi inizia a muovere le gambe come se fossi in esecuzione, solo senza lasciare il posto. Fai 3 serie di 30 secondi, con 30 secondi di intervallo tra ciascuna serie.

2. Muro da pallavolo

Il secondo esercizio è un salto, come se si dovesse bloccare la rete nella pallavolo. Inizia con le gambe leggermente piegate e le braccia protese in avanti. Quindi prendi slancio flettendo ancora di più le gambe e salta sollevando le braccia.

Più puoi allungare, mantenendo la colonna vertebrale dritta, migliore è il risultato dell'esercizio. Fai 2 set con 10 salti ciascuno. L'intervallo tra i set dovrebbe essere di 1 minuto e mezzo. Fai l'esercizio di fronte allo specchio o chiedi a qualcuno di guardare per vedere se sono completamente eretti.

3. Corpo esteso

Per il terzo esercizio, sdraiati sul pavimento con il tuo corpo completamente esteso. Quindi appoggiare le mani sul pavimento con i gomiti flessi e le dita dei piedi. Il corpo dovrebbe salire completamente dal pavimento, ma con una distanza di circa 5 cm.

A questo punto, contrarre l'addome e mantenere la posizione per 3 secondi. Quindi solleva tutto il corpo dritto il più velocemente possibile, tenendo stretto l'addome. L'ideale è eseguire 3 serie con 10 ripetizioni e intervalli di 30 secondi tra le serie.

4. Abbracciare le gambe

L'ultimo esercizio inizia anche nella posizione sdraiata. Allunga bene le gambe e tira indietro le braccia. Quindi fletti il busto e alza le gambe, cercando di abbracciarle vicino al tallone. Il consiglio è di fare questi movimenti con gli arti leggermente flessi.

Fai 3 set con almeno 17 repliche. Una volta che sei abituato all'esercizio, puoi aumentare le ripetizioni fino a raggiungere una serie di 25 movimenti.

Oltre a fare questi esercizi tutti i giorni, sii consapevole della tua postura e ogni volta che noti che sei piegato, raddrizza la colonna vertebrale, mantenendo la posizione eretta. Questa cura dovrebbe essere raddoppiata se lavori per molte ore davanti al computer.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
benesseresaluteposturamigliorareconsiglischienaesercizio