CuriositàSangue, spasmi, dolore e altri 4 sintomi nelle mestruazioni che possono indicare seri problemi di salute

21/02/2018 - 20h

Anche con l'ondata di messaggi che sostengono la libertà delle donne e la naturalezza del corpo, ci sono argomenti che sono ancora tabù quando vengono pronunciati.

Anche se metà della popolazione mondiale è passata, passa o passa almeno una settimana per mese di mestruazioni, è ancora difficile parlarne apertamente.

Questo è particolarmente grave perché fa sì che le persone non sappiano quali sono i veri sintomi dei problemi che possono essere presenti nei loro corpi e vengono indicati durante quel periodo, solo perché non ne parlano.

Tuttavia, quando si tratta del nostro corpo, dobbiamo fare uno sforzo e discutere alcune questioni in modo che la nostra salute sia la migliore possibile.

Il periodo mestruale è un periodo in cui non tutte le donne possono decifrare se ciò che sentono è a causa della settimana o se si tratta di un problema che va oltre e mette a repentaglio la nostra salute.

Abbiamo fatto di questo articolo un passo da compiere affinché possiamo sapere cosa succede al nostro corpo. Se noti qualcosa, parla con un ginecologo di cui ti fidi.

1- Sanguinamento al di fuori dei giorni previsti del mese

A meno che non prendiate contraccettivi, accade che il vostro periodo non arrivi esattamente alla stessa ora del mese. Il ciclo di un ciclo mestruale è in genere da 28 a 32 giorni, il che lascia spazio a piccole modifiche per essere più o meno normali. Tuttavia, se hai un periodo imprevisto tra un periodo e l'altro, renditi conto se sei fuori solo per un giorno molto lungo fuori dal calendario o sanguina dopo aver avuto rapporti intimi, puoi chiamare un ginecologo e controllare se stai bene. 

2- grumi molto grandi

È normale che durante il ciclo mestruale il sangue non si manifesti fluido e formi piccoli grumi. Tuttavia, se stai cambiando il tuo assorbente normalmente ogni 6 ore, ma se queste sfere del sangue sono troppo grandi, consulta un medico se è tutto a posto. Non vergognarti di fare una foto per mostrarla, perché è il modo in cui può dire se tutto è giusto o se questi coaguli possono essere motivo di preoccupazione.

3- Sanguinamento pesante

A meno che non abbiate avuto di recente delle mestruazioni, iniziato o cambiato qualche metodo contraccettivo, o vicino alla menopausa, la quantità di sanguinamento non dovrebbe aumentare troppo da un'ora a quella successiva. Certo, è quasi impossibile conoscere il totale  mensile esatto, ma se hai bisogno di più assorbenti del normale, è una buona idea fare una visita al tuo ginecologo perché non sai cosa causa un eccesso di sangue. Potrebbe esserci uno squilibrio di ormoni o qualcosa di più serio.

4- Dolore intenso nelle coliche

Dopo aver avuto un bambino o aver attraversato un periodo di stress estremo, è normale avvertire un dolore più intenso nella PMS o subito dopo l'inizio del ciclo. Inoltre, shock termici durante questo periodo potrebbero diventare più forti. Tuttavia, se non ci sono stati cambiamenti importanti nella tua vita, non ha senso che la tua colica diventi così forte.

5- Forte dolore alla vita

È comune sentire un dolore nella parte inferiore della colonna durante le mestruazioni, ma sentire questi dolori molto più forti o percepirli nella regione della vita è un segnale di avvertimento. Soprattutto quando il dolore non è semplicemente costante, ma accompagna anche stomp più forti.

6- Dolore facendo le feci

È possibile che questo non sia un problema relativo al tuo sistema riproduttivo, ma all'escrittore. Per inciso, ci sono diversi motivi che possono portare a questo e la maggior parte di questi motivi non hanno nulla a che fare con le mestruazioni. Il vero problema è se senti dolore quando defechi solo quando è in quei giorni. Questo può essere un sintomo di temuta endometriosi. Naturalmente questa non è necessariamente la causa, ma è bene controllare perché potrebbe essere un segno che il tessuto dell'utero sta crescendo proprio nella direzione dell'appendice e dell'intestino.

7- Cambiamento nei sintomi regolari delle mestruazioni

A meno che tu non abbia consumato alcol molto più del solito, abbia cambiato il tuo esercizio e la routine alimentare, abbia cambiato il tuo contraccettivo, o sia sotto stress, è bene essere vigili. Per prima cosa, compra un test di gravidanza. Dato negativo? Richiedi assistenza medica. Le modifiche possono accadere in qualsiasi momento ed è molto importante sapere perché si verificano. Non c'è motivo di sentirsi imbarazzati nel trattare questi problemi ed è molto importante rompere il tabù su di loro.

Tags
4 sintomimestruazionidonna benessereprestare attenzione