CuriositàRimedi naturali per purificare il fegato

28/10/2018 - 19h

Il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo, è un laboratorio in cui il sangue viene filtrato per purificare tutti i tipi di tossine. È dove il ferro, la vitamina A, la vitamina B12 e la vitamina D sono immagazzinati per essere usati secondo le necessità della vita e ha tante altre funzioni, quindi è importante tenerlo in salute.

Rimedi naturali per purificare il fegato:

Aglio

L'assunzione di aglio crudo porta numerosi benefici per la salute, tra cui il mantenimento di un fegato sano. L'aglio contiene composti di zolfo che possono aiutare ad attivare gli enzimi nel fegato. Contiene composti come l'allicina che protegge questo organo.

Acqua tiepida con limone

L' acqua calda con il limone assunto a digiuno è uno dei metodi più efficaci per disintossicare il fegato. Il limone è raccomandato per chi soffre di fegato grasso. Il suo effetto antiossidante previene l'ossidazione e la degenerazione delle cellule del fegato.

Tuttavia, non è consigliabile assumere il limone se vi sono già stati diagnosticati calcoli biliari. Prendi un bicchiere di acqua tiepida con il limone subito dopo il risveglio e il tuo fegato ti ringrazierà.

Carciofi

È un grande alleato nella produzione della cistifellea che migliora lo stato del fegato. Il carciofo contiene cinnarene, che è un principio attivo che protegge il fegato dalle malattie del fegato come il fegato grasso, insufficienza epatica ed epatite, tra gli altri.

Inoltre, l'inulina, un altro componente epato-rigenerativo di questo alimento, aiuta a rigenerare le cellule di questo organo e quindi a promuovere la sua guarigione. 

Dente di leone

Consumare il dente di leone stimola la funzionalità epatica e aiuta a purificarla. Per problemi al fegato, si consiglia di assumere tre tazze di tè al giorno, soprattutto in caso di epatite o digestione lenta.

Tags
benesseresalutecorporimedinaturalepurificarefegato