NewsQUELLO CHE MANGI IN GRAVIDANZA POTRÀ INTERFERIRE SULLA SALUTE DI TUO FIGLIO.

27/10/2017 - 22h

Quando una donna è incinta, tende a prendersi cura di tutto quello che mangia, lasciando da parte queste abitudini malsane, come fumare, bere alcol o prendere alimenti ricchi di zuccheri e poveri di nutrienti. Tutto per il bene del bambino.

Ora un nuovo studio condotto dalla Unità di Medical Research Council con sede in Gambia (Africa), il Gruppo internazionale di nutrizione della London School di igiene e medicina tropicale (UK) e un team di scienziati provenienti da Baylor College of Medicine a Houston, Texas (USA) ha stabilito che la dieta di una gravidanza è fondamentale per un gene che influenza il sistema immunitario e il rischio di cancro per il bambino . Lo studio è stato pubblicato nella rivista Genome Biology .

Le differenze sottili nel nostro DNA possono influenzare il nostro rischio di sviluppare alcune malattie. Così, il DNA del bambino può essere modificato dalla dieta di una donna durante la gravidanza, non appena prima della sua nascita, come dimostrano precedenti studi. Nel presente lavoro i ricercatori hanno individuato un gene chiamato VTRNA2-1 (che influenza il modo in cui il corpo risponde alle infezioni virali) particolarmente sensibile a questi cambiamenti nella dieta.

Gli scienziati hanno studiato modificazioni epigenetiche più frequentemente studiati marchi chimici ( metilazione ) in 120 donne in gravidanza che hanno concepito sia in Gambia stagione delle piogge e stagione secca (che influenza il cibo coltivato da questa popolazione) e le concentrazioni di nutrienti misurate nel sangue. Questa differenza nella dieta secondo le stagioni ha fornito un esempio perfetto per l'esperimento.

 

"I nostri risultati mostrano che i segni di metilazione che regolano il modo VTRNA2-1 sono espressi sono influenzati dalla stagione in cui i bambini sono concepiti. L'alimentazione materna è il driver più probabile ", aggiunge il co-autore di studio Matt Silver.

 

Questo studio è il primo a dimostrare che una dieta della madre prima della gravidanza può influenzare il rischio della malattia di suo figlio ricostruendo una piccola parte del suo epigenoma.

"Poiché questo gene gioca un ruolo chiave nel controllare la risposta alle infezioni virali e offrire protezione contro alcuni tipi di cancro, le implicazioni potenziali sono enormi ". Il nostro prossimo passo è quello di seguire i bambini gambiani per esaminare esattamente come le differenze nel gene epigenetico VTRNA2-1 influenza l'espressione genica e la salute permanente ", conclude Andrew Prentice, coautore dello studio.

Tags
salutegravidanzaalimentazioneconseguenzestudio scientifico