CuriositàPuoi sopravvivere senza questi 7 organi, ma ecco come:

21/02/2018 - 20h

Senza alcuni organi del corpo è possibile continuare a vivere, ma a volte la qualità di quella vita può essere disturbata perché deve essere sostituito da un altro organo, indipendentemente dal fatto che si tratti di un cambiamento nelle abitudini alimentari o della sopravvivenza. In effetti, ogni parte del nostro corpo ha il suo ruolo specifico. Tuttavia, ci sono organi senza i quali puoi vivere lo stesso.

1. Milza

Questo organo si trova sul lato sinistro dello stomaco, sotto la costola e leggermente verso la parte posteriore. La milza danneggiata può portare alla morte e talvolta viene rimossa dopo uninfortunio. Il suo ruolo è la conservazione e il riciclaggio dei globuli rossi e bianchi, cioè delle piastrine.

Senza milza può essere normale vivere perché il fegato ha il suo ruolo nel riciclaggio dei globuli rossi e dei loro componenti, e le ghiandole linfatiche in altre parti del corpo assumono la funzione che aveva la milza.

2. Stomaco

A volte lo stomaco deve essere rimosso chirurgicamente per cancro o alcuni traumi. Un esempio è il caso del 2012 quando dovettero rimuoverlo da una donna dall'Inghilterra dopo aver bevuto un cocktail contenente azoto liquido. Ma lei ha continuato a vivere senza. In questi casi, i chirurghi fissano l'esofago direttamente con l'intestino tenue. I pazienti devono stare attenti quando mangiano.

3. Organi riproduttivi

Questi sono testicoli negli uomini e nelle ovaie nelle donne. Quando un testicolo o un'ovaia vengono rimossi, le persone possono comunque avere normalmente figli. Ma a causa di un tumore o di un trauma, a volte è necessario rimuovere entrambi i testicoli o le ovaie.

Alcune donne rimuovono anche l'utero a causa di malattie che interrompono automaticamente il ciclo mestruale. Alcuni studi hanno dimostrato che la rimozione delle ovaie si tradurrà in una minore aspettativa di vita tra le donne, e alcuni uomini senza vita testicoli possono anche essere esteso.

4. Colon

È lungo circa un metro e mezzo e il suo ruolo è quello di assorbire l'acqua, cioè raccogliere le feci prima di lasciare il corpo. L'insorgenza del cancro o di qualche altra malattia può comportare la rimozione di una parte del colon o anche di un tutto. 

5. La cistifellea

Si trova accanto al fegato nella parte superiore destra dello stomaco. Nella cistifellea viene immagazzinata la bile, un liquido che produce il fegato e che serve a rompere il grasso. Quando i nostri tubi rilevano il grasso, entra nell'intestino e aiuta la digestione di questi grassi.

A volte, la cistifellea rimuove la cistifellea a causa della formazione di calcoli biliari, ma senza quell'organo è possibile vivere normalmente senza modificare le abitudini della vita.

Tags
organimalattierimozionesopravvivenza