CuriositàEsaurimento psicologico: quando la goccia fa traboccare il vaso...

06/12/2017 - 23h

L'esaurimento psicologico ci indebolisce fisicamente ed emotivamente. Si tratta di una dimensione che si pone come risultato di "troppo": troppe scelte, troppi pensieri intrusivi, troppo lavoro, troppe ansie. Di conseguenza è anche il riflesso delle poche ore di sonno, poca calma interiore. 

Tutti abbiamo sperimentato questa sensazione. Inoltre c'è da dire che un cervello Stanco, reagisce agli stimoli diversamente. 

Le conseguenze derivanti dall'esaurimento psicologico sono:

Affaticamento fisico e perdita di energia.

La sensazione di esaurimento a volte raggiunge un livello tale che è normale alzarsi al mattino con la ferma convinzione di non essere in grado di affrontare la giornata. 

Insonnia 

All'inizio può sembrare normale svegliarsi nel cuore della notte, ma con il passare del tempo potrà essere un vero e proprio problema prendere sonno. 

Perdita di memoria 

L'esaurimento psicologico produce spesso un'alterazione cognitiva "effetto di disinformazione". 

Tra i sintomi fisici rilevano problemi digestivi, perdita di appetito, o maggiore appetito. 

A livello emotivo la caratteristica  è  la sensazione che rende più sensibile, svogliati, irritabili e pessimismo. Inoltre, un'altra caratteristica comune è l'anedonia, cioè l'incapacità di provare piacere, di godersi la vita è la e vita stessa diventa grigia, buia. 

Come affrontarlo: 

L'esaurimento deriva sempre dal lavoro non svolto, questo provoca ansia e stress, la classica goccia che fa traboccare il vaso. Ciò che dobbiamo fare è diventare più consapevoli su ciò che sta accadendo. Dominare le nostre emozioni. 

Le 3 cose che devi concederti per liberarti dall'affaticamento psicologico. 

Fatti la possibilità di riscoprirti 

Può sembrare assurdo, ma tende ad impriggionarti in stati di preoccupazione. Cerca di allontanare le energie negative. Datti  il tempo di reagire. 

Datti delle priorità 

Cerca di stabilire le priorità in modo tale da giocare d'anticipo ed evitare ansie. 

Fatti il permesso di essere meno esigente 

Il giorno è formato da 24 ore, quindi cerca di fare quello che riesco, nei limiti. 

In conclusione, ricorda che siamo di pelle, carne e muscoli che hanno bisogno di essere nutriti. Conferiti un pó di riposo. 

Tags
Esaumento psicologicosintomida sapere