NewsAcido citrico: un alleato in casa

09/10/2017 - 04h

Conscete l’acido citrico? E’ una sostanza che si presenta in granuli  incolori di facile soluzione,   viene ricavato industrialmente dal succo del  limone. Quindi completamente naturale. 

L’acido citrico è un prezioso alleato in casa,  ci permette di risparmiare sui detersivi e allo stesso di  non danneggiare  l’ambiente; vediamo alcuni dei  suoi moltelpici usi:

1) Ammorbidente per il bucato 

Scogliete in un litro di acqua   dai 100 ai 150 gr di  acido citrico. Agitate il flacone e versate 100 ml nella vaschetta dell’ammorbidente. Se gradite il bucato profumato aggiungete qualche goccia di olio essenziale. 

Una volta al mese versate l’intero litro nella lavatrice e fate un lavaggio ad alta temperatura: questo la manterrà pulita e disincrostata.

2) Anticalcare per l'acciaio

La stessa soluzione può essere utilizzata come anticalcare, in caso di acqua molto dura si consiglia aumentare il dosaggio fino a 200gr per litro di acqua. 

Per pulire i rubinetti utilizzate un spruzino e passate poi con  un panno. 

In caso di sporco ostinato potete strofinarne un po con il prodotto non diluito, lasciate agire qualche minuto e sciacquate con con una spugna.

3) Brillantante

L’acido citrico in una solozione del 15% può essere utlizzato come brillantante per la lavastoviglie

4)  Pulizia degli scarichi

In caso di scarichi ingorgati, o semplicemente per il loro mantenimento versate 100 gr di bicarbonato di sodio e subito una soluzione ottenuta sciogliendo 200ml di acqua e 30 gr di acido citrico. 

5) Anticalcare per macchine del caffè

Usate una soluzione con 180gr di acido citrico per litro di acqua e seguite le istruzioni per la decalcificazione del vostro  apparecchio. 

7) Rinfrescante per il tappeto

Cospargete il tappeto con del bicarbonato e poi dell’acido citrico, non preocupatevi se fa reazione. Lasciate  agire qualche  minuto ed  aspirate. 

8) Pulizia a fondo dei sanitari

Mischiate sale fino e acido citrico in parti guali, aggiungete un po di detersivo per i piatti  e mettetelo  nel wc e nei sanitari, strofinate infine con lo scopino o la spugna e sciacquate.

Questi sono solo alcuni dei molteplici usi dell’acido citrico in casa, lo potete reperire facilmente in farmacia, erboristeria, produttori di vino, negozi di articoli naturali oppure online ed il costo è veramente basso. 

Vi raccomandiamo tenerlo lontano dalla portata dei bambini in quanto, anche se naturale, molto concentrato e quindi  pericoloso soprattutto se ingerito o viene  a contatto con gli occhi .

Tags
Acidocitricocasapulizie