Curiosità10 curiosità sul tuo corpo che non conoscevi ancora

10/04/2016 - 20h

In questa lista vi mostreremo una serie di fenomeni che tutti conosciamo molto bene, ma li vedremo da un punto di vista un po’ diverso dal solito, che non hai mai preso in considerazione.

Quanto conosciamo il nostro corpo? Molto poco, probabilmente. Perché possiamo studiare il nostro corpo sui libri, a scuola, e sapere all’incirca come funziona ma i dati che troviamo sui libri non rendono fino in fondo l’idea di quanto straordinari siamo noi e tutti gli altri uomini che abitano sul nostro pianeta. Ed è per questo che in questa lista abbiamo pensato di scrivere una serie di statistiche prese però da un punto di vista diverso dal solito, che ci fa rendere conto di quanto straordinario sia il nostro organismo, con cui dobbiamo “convivere” per tutta la vita.

10. LA TUE PELLE SI RIGENERA 900 VOLTE NEL CORSO DELLA TUA VITA

Quando non vedi più un amico da tanto tempo, se si è tagliato i capelli, è cresciuto o ha un nuovo look, viene da dirgli “ma come sei cambiato!”. Non immaginiamo neppure quanto sia effettivamente cambiato, perché già solo dopo un mese che non lo vediamo, quando lo vediamo di nuovo la sua pelle si è completamente rigenerata, e quella che abbiamo visto la scorsa volta non c’è più. In pratica, stiamo guardando un individuo completamente diverso, perché degli altri vediamo essenzialmente solo la pelle, che si rinnova completamente 900 volte nella vita.

9. NELLA VITA PRODUCIAMO DUE PISCINE DI SALIVA

Questa statistica fa un po’ senso immaginando la situazione, ma è vero che nel corso della vita, considerando la saliva che produciamo ogni giorno, saremmo in grado di riempire ben due piscine. La saliva è un liquido molto importante per il nostro organismo, e serve a far scivolare bene il cibo all’interno dell’apparato digerente, anche se la sua produzione non è costante. Non è costante ma comunque è abbondante, se siamo in grado di produrne così tanta durante la nostra esistenza.

8. MENTRE DORMIAMO SI MANGIANO I RAGNI?

La credenza che durante la notte i ragni entrino nella nostra bocca è falsa, perché con le condizioni di vita di oggi ci sono pochi ragni nelle case, e entrare nella nostra bocca non è proprio l’idea perfetta di “vacanza”, per un ragno. Tuttavia di ragni, ogni giorno, ne mangiamo tanrissimi: se ne trovano più o meno in ogni alimento vegetale e molti sono microscopici, per cui non li vediamo (pensiamo al grano, sulla spiga vivono dei ragnetti, quindi alla farina e al pane) e poi li mangiamo inconsapevolmente. Ciò significa che i vegetariani, beh… Non sono mai proprio vegetariani.

7. QUANTE VOLTE BATTE IL NOSTRO CUORE?

Una statistica molto interessante è quella che riguarda il battito del nostro cuore durante l’arco della nostra vita. Sappiamo bene che il cuore, da sano, batte mediamente settanta volte al minuto per inviare il sangue in ogni angolo dell’organismo. Non ci vuole quindi un genio della matematica per capire che in un anno batte più di 36 milioni di volte, e nel corso della vita si superano addirittura i 2.000.000.000.000 battiti, ovvero i 2.000 miliardi di battiti. Se il cuore ha dei problemi ci lamentiamo, ma da un certo punto di vista va compresa anche la sua stanchezza.

6. QUANDO INIZIAMO AD INVECCHIARE?

Invecchiare è una di quelle cose che vorremmo evitare per tutta la vita, ma purtroppo è un processo lento ed inesorabile, e comincia anche relativamente presto. Una volta raggiunti i 35 anni, infatti, iniziamo a perdere circa 7.000 cellule cerebrali ogni giorno, che non saranno mai sostituite dalle altre perché la rigenerazione è più lenta della distruzione. Con l’andare avanti dell’età chiaramente sentiamo il peso di questo problema, perdendo progressivamente la memoria e le capacità cognitive. Del resto, però, siamo noi che abbiamo superato i nostri limiti perché un uomo, in natura, vivrebbe una media di 30 anni.

5. QUANTO VIVONO I PELI DELLE SOPRACCIGLIA?

Le donne che si occpuano della propria bellezza si occupano anche delle proprie sopracciglia e delle loro ciglia, peli la cui funzione è quella di evitare che il sudore, molto salato, possa finire nell’occhio. I peli delle sopracciglia sono più duraturi rispetto alle ciglia, perché hanno una durata che va dai tre ai cinque mesi per ciascuno, mentre quelli delle ciglia sono più fragili e mediamente hanno una durata di vita di 150 giorni. Si può quindi dire che truccandosi a distanza di solo metà anno non stiamo più sistemando le stesse ciglia delle volte precedenti.

4. IN QUANTO TEMPO IL CIBO ARRIVA ALLO STOMACO?

Quando mangiamo, il tempo impiegato dal cibo a raggiungere lo stomaco partendo dalla bocca è veramente poco, perché ci vogliono all’incirca sette secondi per il tragitto, davvero veloce. È nello stomaco che la sua permanenza è più lunga, perché deve essere digerito, e una curiosità al riguardo è quella secondo la quale abbiamo la sensazione di sazietà solo 10 minuti dopo che lo stomaco è pieno: il che significa che se mangiamo troppo velocemente continueremo a ingurgitare molto cibo prima di renderci conto che siamo pieni.

3. QUANTO TEMPO PASSIAMO A RIDERE?

Ridere è una delle cose che fa bene al nostro organismo, essenzialmente perché riduce lo stress.Un interessante studio ha valutato la differenza di quante volte al giorno ride un bambino e di quante volte ride un adulto: la risposta è che il primo ride con una media di 300 volte al giorno, mentre gli adulti solo di 50-100 volte. È una di quelle cose che viene persa durante la vita, ma che dovremmo riscoprire perché se solo ridessimo un po’ di più sapremmo sicuramente prendere la vita con maggior serenità.

2. QUANTI SIAMO SULLA TERRA?

L’uomo esiste ormai da qualche milione di anni, e spesso pensiamo che l’inferno, o il paradiso, siano luoghi molto affollati se ci stanno dentro tutte le persone che hanno vissuto su questa terra. In realtà sono sì affollati, ma non tanto quanto potremmo pensare: il 10% di tutti gli esseri umani nati fin dall’epoca della comparsa dell’uomo, sono vivi oggi. Il che significa che se sulla terra oggi siamo 7 miliardi, in passato (in tutto il passato, in tutta la storia) siamo stati 70 miliardi. Una cifra che ci fa capire che forse… Siamo troppi.

1. GUARDIAMOCI ALLO SPECCHIO

Concludiamo questa classifica guardandci allo specchio, e guardando senza condizionamenti ciò che vediamo. La nostra pelle. Un organo con una superficie di due metri quadrati, che pesa dai due ai quattro chilogrammi del nostro corpo. Non solo: per nutrirla ci vigliono ben 17 chilometri di vasi sanguigni e per permetterci di relazionarci con il mondo ci sono ben 72 chilometri di nervi, solo nella pelle e solo nella nostra. Moltiplichiamo per il numero di persone viventi su questa terra e ci renderemo conto di quanto complessa possa essere la vita.

Tramite Curiosone

Tags
10 cosecorpoda conoscere